Crea sito

Caicchi Testa Nera

Aspetto e Caratteristiche Fisiche

Questi pappagalli sono lunghi tra i 22 e i 25 centimetri e la loro composizione cromatica è relativamente semplice, con sezioni corporee dell’uccello in verde, arancione/giallo e bianco. La lunghezza di questi pappagalli è ingannevole: rientrano infatti a tutti gli effetti tra i pappagalli di taglia media. A differenza di Calopsiti e Monaci, che possono essere anche più lunghi per via della coda, questi pappagalli sono 25cm effettivi, senza che la coda aggiunga niente. Da tenere conto di questo nella scelta della gabbia.

I giovani del pappagallo caicco hanno il ventre, ovvero "il gilet bianco", più sporco di giallo rispetto agli adulti, tutte le zone arancioni e gialle sono più pallide, il becco è color corno e gli occhi sono marrone scuro.

Carattere e Comportamento

Oltre all’aspetto, è il carattere di questa specie di pappagallo a colpire, ragione principale della sua crescita in popolarità. I proprietari tessono le lodi di questo pappagallino temerario, attivo e soprattutto divertente. I caicchi sono uccelli meravigliosi, ma non sono perfetti: possono essere testardi e molto caparbi, ma sono così carini che è difficile fargliene una colpa.

I pappagalli della specie caicco sono amati dagli allevatori dilettanti per la loro capacità di far ridere la gente grazie alla loro natura giocosa. Se il pappagallo cenerino è l’intellettuale della comunità degli uccelli e i pappagalli ara sono i più appariscenti, allora il caicco è il clown.

Se avete altri uccelli in casa è bene tenere un occhio vigile sul vostro caicco, in quanto è noto per aggredire le altre specie.

Qualità e Abilità

I caicchi non possono competere in una gara vocale con i pappagalli della specie cacatua, ma non sono per niente uccelli tranquilli. La loro rumorosità è moderata. Non sono noti per la loro capacità di parlare, ma possono imparare a fischiare e “chiocciare” molto bene. Un caicco potrà parlare, ma in quanto imitatore vocale non potrà mai rivaleggiare con i migliori pappagalli parlanti.

Cura e Alimentazione

Questi pappagalli prosperano su una dieta costituita da una miscela di semi secchi come ad esempio i semi di scagliola, miglio e piccole quantità di semi di girasole, di cartamo e canapa. Sono adeguati legumi bolliti o germinati e non devono ASSOLUTAMENTE mancare frutta/verdure fresche, di cui sono estremamente ghiotti ed indispensabili per la loro dieta. Possono inoltre essere somministrati durante gli accoppiamenti e il periodo della riproduzione 1/2 uovo, non più di 2vv a settimana; in alternativa va benissimo del pastone all'uovo da dare tutti i giorni quando ci sono i piccoli nel nido. Ottime e molto gradite nel periodo immediatamente precedente gli accoppiamenti le tarme del miele: non più di 7/8 a testa anche tutti i giorni.

I giochi per pappagalli sono essenziali per la dieta energetica del caicco. Quest i pappagalli sono sempre in movimento e amano divertirsi con i giocattoli, soprattutto quelli che si possono distruggere: potrete divertirvi a costruirne di tutti i tipi con del legno atossico come quello di olivo ad esempio.

FONTE PARZIALE: http://animalivolanti.xyz/

Le nostre coppie